Rassegna stampa

La rassegna stampa è gestita da AISAL: articoli che trattano argomenti legati alle scienze degli animali da laboratorio, apparsi su quotidiani e riviste.

Non possiamo cogliere segnalazioni da parte dei soci.

NEWS: Call for nominations for the FELASA 40 Years Anniversary Awards,LAST REMINDER AND DEADLINE EXTENSION

Il Board of Management di FELASA ha deciso di conferire quattro premi per il 40° anniversario dell’associazione.

Le quattro categorie cui corrisponde ciascun premio sono:

o FELASA 40 Years Anniversary Scientific Award
o FELASA 40 Years Anniversary Educational Award
o FELASA 40 Years Anniversary Technical Award
o FELASA 40 Years Anniversary Communicational Award

La deadline per le nomination è stata posticipata al 5 Ottobre  2018, poiché la candidatura deve essere inoltrata mediante l’associazione, i soci che volessero proporre qualche figura aderente alla descrizione, sono pregati di far pervenire le informazioni richieste nell’allegato alla segreteria (segreteria@aisal.org) entro l’11 Settembre 2018.

FELASA courses accreditation scheme

FELASA has published the guidelines for the accreditation process of courses that fulfil the requirements of Functions A, B, C and D as defined by EU Directive, Article 23, as well as for designated veterinarians and specialists in laboratory animal science.

The process consists of two major steps: (1) a review of full course documentation provided by the applicant will lead, if successful, to FELASA accreditation. The course is posted on the FELASA website as ‘FELASA accredited’ and the course provider can deliver FELASA certificates upon successful completion of the course; (2) successful accreditation is followed by an on-site course audit. In the case of a negative outcome of the audit, FELASA accreditation is withdrawn, the course is deleted from the list of FELASA accredited courses and FELASA certificates cannot be issued. To ensure that quality is maintained, continuation of accreditation requires regular revalidation.

The 2017 Global 3Rs Awards Program

AAALAC International and the IQ Consortium are pleased to announce “The 2017 Global 3Rs Awards Program” and we need your assistance in spreading the word about this exciting program.

The Global 3Rs Awards program recognizes significant innovative contributions toward the 3Rs of animal research to advance ethical science by any researcher (nominated author, principal investigator, or research team leader), in academia or industry in any area of biology (e.g., basic science, discovery, development, teaching, testing, manufacture for new medicines, vaccines, medical devices or healthcare products for humans and animals).

Up to Four Global Awards (North America, Europe, Pacific Rim, and the Rest of World) will be presented in 2017 in the amount of $5,000 (USD). Award nominations should be based on any primary research paper that advances any of the 3Rs (i.e., the Refinement, Replacement or Reduction of animal use) and is published in a peer-reviewed journal in the last three years. These may include modifications to existing research techniques or any innovative research approach including, but not limited to: improvements to whole-animal models, tissue-based models (e.g., cell lines, tissue cultures), molecular techniques (e.g., proteomics), analytic and computational models, study design or technique refinements (e.g., sampling technologies, improved test methods), and translational medicine applications.

The application deadline is June 23, 2017.  For more information on the Global 3Rs Awards Program and the application materials, go to: www.aaalac.org/news/Global-3Rs-Awards.cfm.

Attached is a flyer, web graphic and the text from the flyer is pasted below.  Please feel free to use these materials to announce this program to your organization’s membership.  If there are any additional tools we can provide, please let us know.

Thanks in advance for your assistance!

Best regards,

Kathryn Bayne, MS, PhD, DVM, DACLAM, DACAW, CAAB

Chief Executive Officer

AAALAC International

5205 Chairman’s Court, Suite 300

Frederick, MD 21703

www.aaalac.org

Open positions for postdocs and PhD

The positions are shortly described here:

http://www.phenogenomics.cz/jobs/

Research position (postdoc) in ubiquitin ligases or molecular
biology (2x)

A postdoctoral research scientist position is available immediately
in the Laboratory of Transgenic Models of Diseases at the Institute
of Molecular Genetics of the ASCR, v.v.i. located in BIOCEV (CCP
building) in Vestec near Prague, Czech Republic. We undertake
various approaches to understand the function of several E3
ubiquitin ligases by using mouse models with their potential to be
instrumental for the study of the disease mechanisms, particularly
cancer and inflammatory diseases.

We are looking for a highly motivated individual with a strong
background and skillset in biochemistry and molecular biology. You
should have a Ph.D. in biology or biochemistry and have a good
proficiency in English. Experience in protein biochemistry is a
plus. Your work will focus on wet bench projects including in vitro,
in vivo, and mouse models with the goal of elucidating the molecular
mechanisms of ubiquitination mediated by RING-type E3 ubiquitin
ligases.

The position is available immediately as an initial fixed-term (1
year) contract, with longer term extension possible upon
demonstrated proficiency. The place of work is Vestec u Prahy (Czech
Centre for Phenogenomics – BIOCEV).

Interested candidates should provide motivation letter, CV and
contacts to at least two independent professionals who can provide
reference.

The position is available immediately for an initial fixed-term
contract (1 year), with possible longer-term extension upon
demonstrated proficiency.
PDX (Patient-Derived Xenografts) specialist

The technology known as Patient-Derived Xenografts (PDXs) brings
significant information tumor development and treatment and the
successful applicant will establish and standardize the PDX
technology in order to serve individual clinical groups to handle,
archive and eventually treat tumor patients. Thus, the specialist
will be involved in characterization of new PDX lines derived from
patients with lymphoproliferative malignancies and solid tumors, new
technologies for characterization of tumor xenografts including
metabolomics, developing PDX models, developing a phenotyping
pipeline for PDX samples, and establishing a biobank for PDX samples.

The successful applicant will have strong experience with animal
work and surgery, should have a Ph.D. and/or education in veterinary
or medical science and have a good proficiency in English. The
successful applicant will also have excellent interpersonal,
communication and organizational skills and be highly-motivated with
the ability to work independently and as part of the
multi-disciplinary team of CCP.

 

*Project description:*
The project focuses on TIKI1 and especially TIKI2 (TRABD2A and
TRABD2B genes) whose biological role in mammals is still purely
understood. TIKIs function as negative regulators of the Wnt
signaling pathway, mediating cleavages of N-terminal residues of a
subset of Wnt proteins. Phylogenetic analysis shows that Tiki1 and
Tiki2 orthologues are highly conserved among vertebrate and
mammalian species although the Tiki1 is missing in rodents. The role
of Tiki proteases will be studied in mouse and human systems and the
work will start with the analysis of our TIKI2 –deficient mice. The
aim of this study is to describe the pathophysiologic roles of TIKI2
(TIKI1).

*Candidate’s profile (requirements):
*M.Sc. (Mgr.) degree or equivalent in molecular/cellular biology or
biochemistry, a good command of English, independent thinking but
also team player, strong interest in basic research and experimental
work, ability to work with animals (rodents – training will be
provided).

*Supervisor:* Radislav Sedláček (radislav.sedlacek@img.cas.cz)

Reproducibility

Un numero speciale di Lab Animal sulla Riproducibilità degli studi con gli animali che può essere scaricato gratuitamente per 6 mesi.

Animals in experimental research in Europe are treated with care

The 3R Report of the Basel Declaration Society is finished.

Below is the Press Release Statement of the 3R Report of the Basel Declaration Society.

The Report can be downloaded here or on our website www.basel-declaration.org.

RICERCA: Proroga di 3 anni della moratoria sulla sperimentazione animale

Roma, 15 febbraio 2017 – La Commissione Affari Costituzionali ha votato ieri sera l’emendamento del decreto cosiddetto mille proroghe contenente l’estensione della moratoria sulle restrizioni in materia di sperimentazione animale, limitandola a soli 3 anni. Il mondo della ricerca aveva chiesto a gran voce una proroga di 5 anni, il decreto conteneva all’origine l’estensione di un solo anno.

RESEARCH4Life

Il sole 24 ore

La Stampa

Appello per il prolungamento della moratoria sui divieti alla sperimentazione animale.

Research 4 life promuove una raccolta di firme per chiedere al Parlamento italiano di prolungare i tempi della moratoria prevista nel Decreto Milleproroghe portandola a 5 anni, in modo da consentire la continuazione di importanti progetti scientifici, direttamente collegati alla salute e alla vita di milioni di persone, difendendo allo stesso tempo il futuro di decine di migliaia di giovani ricercatori.

Firma anche tu l’appello che è già stato sottoscritto da più di 200 top scientists italiani.

Tutela animale, ricerca e l’«Isola che non c’è» dei metodi alternativi

Tutela animale, ricerca e l’«Isola che non c’è» dei metodi alternativi

di Roberto Caminiti (professore ordinario di Fisiologia, Sapienza Università di Roma)

sperimentazione-ksSB--258x258@Quotidiano_Sanita-Web

Survay di Basel Declaration Society sulla conoscenza delle 3Rs tra i ricercatori

Dear researchers

Please read on – it is important.
The Basel Delaration Society aims to bring together the scientific community to advance the implementation of ethical principles such as the 3Rs in animal research worldwide.

Members of animal welfare organisations are continuing to claim that the implementation of the 3Rs (Reduce, Refine, Replace) is inadequately low in biomedical research labs. Therefore, the Basel Declaration Society has decided to survey researchers like you to determine the degree of 3R awareness and implementation by the research community. This analysis should also highlight the 3R principles and their implementation in animal research laboratories and thereby improve the quality of research.
We therefore kindly ask you to take 10 minutes to complete our questionnaire. Your complete anonymity is 100% guaranteed.
The following link will take you to the staring page of  the survey, which is active until  end of October 2016.
http://basel-declaration.limequery.com/778671?lang=en

We hope you enjoy providing us with your views and thank you very much for your precious time.

Please share this survey with your research colleagues so that as many colleagues as possible can be reached.

Sincerely yours

Basel Declaration Society
http://www.basel-declaration.org<http://www.basel-declaration.org/>

Ana Isabel Moura Santos, PhD
Professora Auxiliar | Assistant Professor
SUBDIRETORA | VICE DEAN
NOVA Medical School | Faculdade de Ciências Médicas
Universidade Nova de Lisboa
Campo dos Mártires da Pátria, 130  | 1169-056 Lisboa
PORTUGAL
Tel.: +351 218 803 030 | Fax: +351 218 803 006
E-mail: aisantos@nms.unl.pt<mailto:geral.dir@fcm.unl.pt>  |  www.nms.unl.pt<http://www.fcm.unl.pt/>

“Esperti del settore discutono sul ruolo degli animali nella società”

“Esperti del settore discutono sul ruolo degli animali nella società”

Al seguente link potete ascoltare la trasmissione Fahrenheit di Radio 3 dove, nei giorni scorsi, si è discusso del ruolo degli animali nella società, tra gli esperti che sono intervenuti potete ascoltare anche la Dott.ssa Lalli, relatrice al prossimo convegno AISAL a Roma. Buon ascolto…

http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-d2ed17e6-d70f-45d3-bc65-9cfe5211d54c.html

Articolo e Video: Protezione degli animali utilizzati a fini scientifici

E’ stato pubblicato sul sito web di Laboratorio 2000 un articolo sulla giornata dedicata alla “protezione degli animali utilizzati a fini scientifici e sperimentali” della Conferenza Nazionale sul Benessere Animale che si è svolta a Roma dal 13 al 15 Aprile presso il Ministero della Salute.

Per visualizzare video ed articolo http://www.laboratorio2000.it/protezione-degli-animali-utilizzati-a-fini-scientifici/

Video “Oncologia: L’ospedale del topo ci ha aiutato nella ricerca sul cancro”

Pandolfi: “L’ospedale del topo ci ha aiutato nella lotta al cancro”

L’equipe di Pandolfi ha sperimentato farmaci sulle cavie da laboratorio, ottenendo risultati importanti per combattere la leucemia. Intervista al professor Pier Paolo Pandolfi, direttore del Cancer Center dell’Università di Harvard

http://video.repubblica.it/oncologia/pandolfi-l-ospedale-del-topo-ci-ha-aiutato-nella-lotta-al-cancro/235902/235627?ref=vd-auto&cnt=5

Comunicato stampa

Comunicato stampa di Research4Life circa l’apertura della procedura di infrazione per l’Italia per gli animali da esperimento

Pubblichiamo in allegato il comunicato stampa di Research4Life circa la procedura di infrazione per l’Italia.

Giuliano Grignaschi (Segretario Generale di Research4life) auspica che l’Italia possa allinearsi alla legislazione europea per favorire la ricerca e la collaborazione tra i ricercatori.

 

Articoli: Web tool aims to reduce flaws in animal studies

Web tool aims to reduce flaws in animal studies

‘Experimental Design Assistant’ helps to give feedback on research plans.

Daniel Cressey, Nature, 29 Febbraio 2016

Scarica il PDF dell’articolo

Implementation, interpretation and terminology of Directive 2010/63/EU

Di seguito il link alla pagina della Commissione Europea dove è possibile consultare i  documenti inerenti alla implementazione, interpretazione e terminologia della Direttiva 2010/63/EU

http://ec.europa.eu/environment/chemicals/lab_animals/interpretation_en.htm

Sondaggio sull’implementazione della Direttiva 2010/63

As a follow up to the 2014 workshop on implementation of Directive 2010/63, EFPIA, FELASA and ESLAV decided to join forces to facilitate and support implementation of the Directive in licensed establishments through development of guidance, in particular, on provisions which set new requirements, where experience is still limited, or in areas where the provisions can be interpreted in different manners (grey zones). Within the Task Force on Implementation of Directive 2010/63/EU, there is a subgroup appointed with discussing GA animals (creation, uses, and maintenance including breeding).

This is a URL for a quick survey on how the directive is being implemented with respect to GA authorisation – it would be great if it could be circulated and filled by any relevant people within the EU member states:

https://www.surveymonkey.co.uk/r/9KFMY58

Joint Statement in Support of European Directive 2010/63

AISAL, congiuntamente ad altre importanti organizzazioni nella ricerca biomedica, autorevoli società, rappresentanti dell’industria, università ed associazioni di pazienti, ha sottoscritto una dichiarazione pan-Europea in supporto della Direttiva 2010/63/EU sulla protezione degli animali utilizzati per scopi scientifici.

La dichiarazione sottolinea che:

  • La ricerca mediante l’uso di animali ha consentito il conseguimento dei più importanti traguardi in medicina e rimane una parte indispensabile delle attività scientifiche finalizzate all’esplorazione della biologia e delle malattie e per lo sviluppo di nuove terapie sicure ed efficaci.
  • La Direttiva Europea ha alzato il livello degli standard di benessere animale in Europa ed ancora saldamente i concetti di Refinement, Replacement e Reduction (le c.d. 3R) alla legislazione Europea. Inoltre essa assicura che gli animali vengano utilizzati in ricerca solamente in caso di indubbi benefici attesi in campo medico, veterinario e della ricerca.
  • Benchè la comunità scientifica non sia al momento in grado di sostituire completamente gli animali da laboratorio, continui progressi devono essere fatti nello sviluppo di metodiche alternative all’uso degli animali.

In allegato trovate la dichiarazione di adesione all’iniziativa con tutti i firmatari e un working document sui report statistici nell’ambito delle sperimentazioni secondo normativa.

Articolo de LA STAMPA 16 marzo 2016

In allegato l’articolo comparso sulla Stampa del 16 marzo 2016

Basel Declaration Annual Report

Basel Declaration Annual Report

Sul sito della BDS è disponibile il report annuale delle attività e della 4a assemblea che si è svolta a Roma lo scorso ottobre.

 

 

Why People Are Wrong to Oppose the New Beagle Breeding Facility_articolo

Un interessante articolo di Tom Holder pubblicato sul the Huffington Post il 21 luglio scorso.

WHO IS Tom Holder? He was one of the first Michael Hayre Fellow sponsored by Americans for Medical Progress.  Michael Hayre was a great supporter of a balanced dialogue on animal research; worked at St. Jude’s as the lead veterinarian and was killed while jogging.

The article is available here.

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE su “Stop Vivisection

In allegato trovate il testo in italiano della COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE riguardo l’iniziativa dei cittadini europei “Stop Vivisection” presentata lo scorso 3 marzo.

 

 

 

“OGM e sperimentazione animale: alcune analogie”

Al seguente link trovate un video in cui si evidenziano le analogie tra diversi argomenti a carattere scientifico come OGM e sperimentazione animale, la loro percezione da parte dell’opinione pubblica ed il dibattito che ne segue anche a livello politico…

https://www.ted.com/talks/pamela_ronald_the_case_for_engineering_our_food?language=en

 

 

Audizione al Parlamento Europeo di “Stop Vivisection”

Nella sessione dell’ 11 maggio u.s. al parlamento europeo si è discusso della European Citizen Initiative “stop vivisection”.

In calce trovate anche il link alla registrazione della intera audizione, tradotta anche in Italiano.

La fonte e` EPAA Communication.

http://www.europarl.europa.eu/ep-live/en/committees/video?event=20150511-1500-COMMITTEE-AGRI-ENVI-ITRE-PETI

 

 

Animal Welfare Report 2014

E’ possibile consultare il PDF del Animal Welfare Report 2014″ del Federal Food Safety Veterinary Office svizzero.

 

Mice Time #10 Settembre 2014

“Differenti gradi di interesse verso gli animali usati nella ricerca, nell’alimentazione e come compagnia”

Mouse Time #10-Basel Declaration

 

3Rs: Mini-livers show promise to reduce animal use in science

Assegnato il premio “International 3Rs Prize”ad un progetto per la realizzazione di un mini-fegato che prevede la riduzione del numero di animali

Mini livers show promise to reduce animal use – International 3Rs Prize awarded for ground breaking liver researchLeggi l’articolo….

“Sperimentazioni animali, gli animalisti fanno centro: ecco il testo del Dlgs”

Articolo del Sole24ore Sanità sul nuovo Decreto Legislativo sulla Sperimentazione Animale

“Italia fanalino di coda in Ue per l’ok alla direttiva che regola i test sugli animali”

Roma, 22 gen. L’Italia è fanalino di coda in Europa quando si parla di attuazione delle nuove regole Ue sulla sperimentazione animale a fini scientifici.  Il nostro Paese, infatti, è l’unico tra gli Stati membri a non aver ancora recepito la direttiva 63, emanata il 22 settembre 2010 dal Parlamento europeo per regolamentare la protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Continua…

Corriere della sera 30-12-2013

Vivisezione vietata e anestesia. Le regole della Sperimentazione. Intervista al presidente e Vice Presidente AISAL.

Corriere della Sera 30-12-13

Test su animali, manifesti contro i ricercatori. Divulgati nomi e numeri di telefono

Test su animali, manifesti contro i ricercatori. Divulgati nomi e numeri di telefonoCorriere della Sera, 8 Gennaio 2014

Animal Rights Fliers Shock Italian Researchers Science, 9 gennaio 2014

Le Scienze 4 Febbraio 2013: le risposte dei leader politici su scienza e ricerca.

Ricerca e università, gestione dei rifiuti, sicurezza del territorio, e molto altro: ecco le risposte alle dieci domande poste dal gruppo Dibattito Scienza ai leader delle principali forze politiche candidate al governo del paese dopo le prossime elezioni.

Le risposte su scienza e politica

There’s more to life than rats and flies

Jessica Bolker. Nature;491:31-33

articolo PDF

Animal Rights Bingo

Un ironico “Bingo” giocato sui falsi miti utilizzati da coloro che sono contro la sperimentazione animale; “Speaking of research”, attraverso diversi link, li sfata uno per uno.

Link

AISAL al dibattito “La tutela degli animali, un dovere di civiltà”

Resoconto della partecipazione del dr. Grignaschi in rappresentanza di AISAL al dibattito “La tutela degli animali, un dovere di civiltà. Il PD contro la vivisezione” organizzata il 16 novembre scorso dai giovani democratici di Senigallia.

Articolo

 

Dieci domande a cui i vivisettori non rispondono

Tutti ricordano le 10 domande che la Repubblica ha posto a Berlusconi senza, per altro, ricevere alcuna risposta. Analogamente presento 10 domande che invio ai vivisettori, ritenendole comunque uno stimolo di riflessione per tutti su un tema che è sempre più sentito dall’opinione pubblica.
(Dott. Stefano Cagno)
Qui comincia la disinformazione alla base della propaganda delle organizzazioni animaliste, LAV in testa, che vorrebbero, addirittura, far passare i ricercatori impegnati nella ricerca biomedica come incapaci di reggere il confronto con le loro argomentazioni. Così non è.

Come si può vedere nelle pagine seguenti dalle risposte di autorevoli studiosi impegnati a vario titolo nel campo della ricerca scientifica, le cui pacate ma esaurienti argomentazioni sono anche una risposta ad un’altra scorrettezza, quella di indicarli come ‘vivisettori’, per cercare di squalificarli preventivamente, sapendo benissimo che ciò non corrisponde al vero.
Agli slogan, crediamo sia più giusto rispondere con spiegazioni e dati di fatto, nella speranza che si apra un confronto con chi in buona fede è convinto del contrario.

Dal dialogo e dal reciproco rispetto potrebbero uscire anche soluzioni ancor più avanzate a tutela del benessere degli animali e non solo nell’interesse della salute umana.

Le domande

Lettera aperta all’On Alfano in risposta al post pubblicato su “Il fatto Quotidiano” il 7 Giugno 2012

Post dell’On. Sonia Alfano “Stop vivisection: cisiamo quasi” http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/07/stop-vivisection-ci-siamo-quasi/255369/

Testo