Raccolta legislazione

Una raccolta dei principali testi di legge che normano la sperimentazione animale in Italia e in Europa.

Inoltre potete trovare il percorso Legislativo fino al DLgs 116 del 1992 e dal 1992 ad oggi.

Implementation, interpretation and terminology of Directive 2010/63/EU

Di seguito il link alla pagina della Commissione Europea dove è possibile consultare i  documenti inerenti alla implementazione, interpretazione e terminologia della Direttiva 2010/63/EU

http://ec.europa.eu/environment/chemicals/lab_animals/interpretation_en.htm

Joint Statement in Support of European Directive 2010/63

AISAL, congiuntamente ad altre importanti organizzazioni nella ricerca biomedica, autorevoli società, rappresentanti dell’industria, università ed associazioni di pazienti, ha sottoscritto una dichiarazione pan-Europea in supporto della Direttiva 2010/63/EU sulla protezione degli animali utilizzati per scopi scientifici.

La dichiarazione sottolinea che:

  • La ricerca mediante l’uso di animali ha consentito il conseguimento dei più importanti traguardi in medicina e rimane una parte indispensabile delle attività scientifiche finalizzate all’esplorazione della biologia e delle malattie e per lo sviluppo di nuove terapie sicure ed efficaci.
  • La Direttiva Europea ha alzato il livello degli standard di benessere animale in Europa ed ancora saldamente i concetti di Refinement, Replacement e Reduction (le c.d. 3R) alla legislazione Europea. Inoltre essa assicura che gli animali vengano utilizzati in ricerca solamente in caso di indubbi benefici attesi in campo medico, veterinario e della ricerca.
  • Benchè la comunità scientifica non sia al momento in grado di sostituire completamente gli animali da laboratorio, continui progressi devono essere fatti nello sviluppo di metodiche alternative all’uso degli animali.

In allegato trovate la dichiarazione di adesione all’iniziativa con tutti i firmatari e un working document sui report statistici nell’ambito delle sperimentazioni secondo normativa.

Discussion paper for the purposes of promoting consistent reporting of statistical data

Dalla Commissione Europea: Discussion paper on uniform stats reporting-final

Un breve sommario degli argomenti trattati:

1. Reporting of Genetically Altered (GA) animals

2. Assigning actual severity if animals are found dead

3. Considerations regarding animals taken from the wild

4. Clarification for miscellaneous reporting questions

 

 

Linee guida presentazione progetti di ricerca

In allegato si possono trovare le linee guida sulla presentazione delle richieste di autorizzazione per progetti di ricerca  applicabili dal 13 aprile p.v.

Lista aggiornata dei paesi che hanno recepito la direttiva 2010/63/EU

Al sottostante link del sito della Commissone Europea è possibile trovare la lista dei paesi 28 che hanno recepito la direttiva europea 2010/63/EU.

http://ec.europa.eu/environment/chemicals/lab_animals/home_en.htm

Rettifica della direttiva 2010/63/UE

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea una Rettifica della direttiva 2010/63/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 settembre 2010, sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.

Il testo è disponibile al link e nell’allegato.

Testo D.Lgs. 26 del 4 marzo 2014 – Attuazione della direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.

E’ stato pubblicato in gazzetta Ufficiale il testo del D.Lgs. n. 26/2014  “Attuazione della direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.”.

Testo definitivo del D.Lgs. n. 26/2014 .

 

Decreto legislativo sulla sperimentazione animale

Schema del D.lgs sulla Protezione degli animali utilizzati a fini scientifici che recepisce la Direttiva Eureopea 63/2010,  in attesa della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Raccomandazione della Commissione 2007/526/EC

Raccomandazione della commissione del 18/06/07 relativa a linee guida per la sistemazione e la tutela degli animali impiegati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici.
Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L197 del 30/07/07.

Testo PDF

DIRETTIVA 2010/63/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 22 settembre 2010 sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici

DIRETTIVA 2010/63/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 22 settembre 2010 sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici pubblicata in Gazzetta Ufficiale in data 20/10/2010.

Direttiva 2010-63-UE

Percorso Legislativo dal 1992

DECRETO LEGISLATIVO 27 GENNAIO 1992 N. 116
Attuazione della direttiva n. 86/609/CEE in materia di protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici
(pubblicato sul supplemento ordinario n. 33 alla Gazzetta Ufficiale n. 40 del 18 febbraio 1992)

CIRCOLARE N. 32 DEL 26 AGOSTO 1992
Fornisce alcuni elementi di chiarificazione per la più corretta attuazione del D.L. 116/1992, “è destinata a gestire la fase transitoria”.

AVVISO DI RETTIFICA
Dà notizia dell’avvenuta correzione di errori materiali contenuti nell’originale o nella copia del provvedimento inviato per la pubblicazione alla G.U.
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 294 del 15 dicembre 1992)

CIRCOLARE N.17 DEL 5 MAGGIO 1993
Intende chiarire i principi e le procedure concernenti le attività di sperimentazioni soggette a preventiva autorizzazione del Ministero della Sanità
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 25 maggio 1993)

CIRCOLARE N.18 DEL 5 MAGGIO 1993
Fa seguito alla precedente n. 32 e intende fornire elementi di chiarificazione e linee guida ai fini della corretta ottemperanza ai principi e agli obblighi amministrativi e giuridici con particolare riferimento a quelli contenuti nell’art.7 (comunicazione progetti di ricerca ) e artt. 8 e 9 (autorizzazioni in deroga)
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 25 maggio 1993)

LEGGE N. 413 DEL 12 OTTOBRE 1993
Norme sull’obiezione di coscienza alla sperimentazione animale
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 244 del 16 ottobre 1993)

CIRCOLARE N. 8 DEL 22 APRILE 1994
Circolare esplicativa che riunisce tutto quanto risulta utile onde pervenire a una applicazione uniforme del Decreto Legislativo 116/92
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 163 del 14 luglio 1994)

COMUNICATO DEL 21 AGOSTO 1995
Dati statistici sull’utilizzazione di animali a fini sperimentali raccolti ai sensi dell’art. 15 del DL 27 gennaio 1992, n. 116 (1992-1994)
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 194 del 21 agosto 1995)

DECRETO DEL 29 SETTEMBRE 1995
Riconoscimento dei titoli di laurea idonei ed equivalenti ai fini della sperimentazione animale, ai sensi dell’art. 4, comma 5, del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 116
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 1996)

COMUNICATO DEL 12 SETTEMBRE 1998
Tabelle, con le relative note esplicative, concernenti i dati relativi al numero di animali utilizzati in Italia per fini scientifici o sperimentali nel triennio 1995-1997
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 213 del 12 settembre 1998)

NUOVE TABELLE STATISTICHE DEL 11 MARZO 1999
Nuove tabelle statistiche
(Circolare Ministeriale n. 600.10.24495/sp/4439 del 11 marzo 1999)

DECRETO DEL 26 APRILE 2000
Riconoscimento dei titoli di laurea idonei ed equipollenti ai fini della sperimentazione animale, ai sensi dell’art. 4, comma 5, del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 116
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 191 del 17 agosto 2000)

COMUNICATO DEL 4 GENNAIO 2005
Tabelle concernenti i dati relativi al numero di animali utilizzati in Italia per fini scientifici o sperimentali nel triennio 2001/2003
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 2 del 4 gennaio 2005)

RETTIFICA TABELLE STATISTICHE DEL 28 GENNAIO 2005
Rettifica alle tabelle statistiche allegate alla Circolare Ministeriale n. 600,10,24495/sp/4439 del 11 marzo 1999
(Circolare n. DGVA/10n.3097-P 1.5.h/10 del 28 gennaio 2005)

 

Percorso Legislativo fino al DL 116 del 1992

LEGGE 10 FEBBRAIO 1927 n. 292

LEGGE 12 GIUGNO 1931 n. 924
Modificazione delle disposizioni che disciplinano la materia della vivisezione sugli animali vertebrati a sangue caldo (mammiferi ed uccelli)
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 6 agosto 1931)

LEGGE 1 MAGGIO 1941 n. 615
Modificazioni alla legge 12 giugno 1931 n. 924 sulla vivisezione degli animali vertebrati a sangue caldo
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 163 del 12 luglio 1941)

CIRCOLARE n. 94 DEL 16 SETTEMBRE 1955
Norme per la cessione dei cani catturati ad Istituti scientifici autorizzati

CIRCOLARE n. 136 DEL 6 LUGLIO 1964
Disciplina sanitaria della vivisezione e di tutti gli altri esperimenti sugli animali vertebrati a sangue caldo.

CIRCOLARE N.53 DEL 20 MARZO 1967
Disciplina della vivisezione degli animali vertebrati a sangue caldo

ORDINANZA MINISTERIALE 14 MAGGIO 1968
Norme sanitarie per l’importazione delle scimmie
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 18 maggio 1968.)

CIRCOLARE n. 51 DEL 29 MARZO 1972
Regolamentazione della vivisezione e di tutti gli altri esperimenti sugli animali vertebrati a sangue caldo: BLOCCO DEL RILASCIO DI NUOVE AUTORIZZAZIONI ALLA VIVISEZIONE

CIRCOLARE n. 15 DEL 18 FEBBRAIO 1974
Regolamentazione della vivisezione e di tutti gli altri esperimenti sugli animali vertebrati a sangue caldo: DISTINZIONE TRA VIVISEZIONE E SPERIMENTAZIONE ANIMALE; IL BLOCCO DELLA CIRC. 51 SI APPLICA ALLA SOLA VIVISEZIONE

CIRCOLARE n. 41 DEL 23 OTTOBRE 1987
Disciplina della utilizzazione degli animali a fini sperimentali