Large animals nella ricerca traslazionale

AISAL è lieta di annunciare il corso “Large animals nella ricerca traslazionale“  che si svolgerà a Palermo il 09 di ottobre 2019 presso l’aula Stazzi dell’IZSLER via Celoria, MILANO.

L’evento, a cui sono stati riconosciuti 6 crediti formativi,  è destinato a partecipanti appartenenti a tutte le categorie professionali  la cui attività sia attinente alle tematiche trattate.

L’evento formativo avrà come obiettivo l’indagine e l’ampliamento delle tematiche riguardanti l’utilizzo dei large animals quali animali da laboratorio. Verranno trattati con particolare attenzione gli aspetti inerenti la gestione di tutte quelle procedure che possono determinare un potenziale stato di sofferenza, fisica e psicologica, nell’animale cominciando dalla valutazione dello stato sanitario fino alla gestione del dolore intra e post operatorio anche alla luce degli interventi chirurgici previsti dai progetti di ricerca. Tale argomento risulta particolarmente critico nell’ambito della ricerca, in quanto sempre di più viene richiesto agli addetti del settore di focalizzare competenze e procedure in specie animali che sono modello “human size” per la chirurgia dell’uomo, sia che si tratti dello sviluppo di nuove metodiche con obiettivo traslazionale, sia che si tratti di progetti per l’Alta Formazione. Nell’ambito della giornata si provvederà a fornire le informazioni aggiornate in merito a quanto previsto dalla normativa vigente ed alla possibilità di verificare sia in modo teorico sia in modo pratico la gestione della salute, del benessere e del dolore dei suini e degli ovini quando utilizzati come modello nella chirurgia per la medicina traslazionale.

 

E’ prevista una prova finale di valutazione dell’apprendimento costituita da un questionario a risposte multiple. Condizione essenziale per il riconoscimento dei crediti ECM è la frequenza dell’intero percorso didattico ed il raggiungimento della sufficienza nella prova finale di valutazione (75% di risposte esatte).